Poche novità ma piccole innovazioni: ecco iPhone 12

Ogni anno la stessa solfa: questo è il miglior iPhone di sempre, ma lo sarà davvero questa volta? Ho scelto così di analizzare alcuni punti fondamentali di questi nuovi device, dal più piccolo al più grande, pregi e difetti. Probabilmente le novità per i più critici sono poche e gonfiate, ma allo stesso tempo è innegabile il lavoro di fino fatto dall’azienda di Cupertino per perfezionare ancora una volta i dettagli dei suoi top di gamma.

Si parte dal nuovo HomePod Mini, un piccolo gioiello per alcuni, un’occasione sprecata per altri. Un autentico peccato che questo dispositivo non riesca ad approdare in Italia e che, soprattutto, nonostante l’eccelsa qualità sonora, continui a non essere al livello degli altri assistenti per quanto riguarda l’intelligenza. Oltre a questo capitolo, arrivano subito gli iPhone 12, in tutte le loro varianti e in tutte le loro colorazioni. Ecco allora tutta la mia analisi sull’Apple Event di ottobre 2020, buon ascolto.